Centoquarantaquattro i corridori al via e corsa che ha vissuto nella sua prima parte sulla fuga di Sanò (Overall Tre Colli) e del russo Sidorov che hanno raggiunto un vantaggio massimo di 3 minuti sul gruppo attorno al sessantesimo chilometro. Rientrata la fuga la gara si infiammava sulle colline attorno a Figline lungo gli 8 giri previsti, con selezione progressiva e numerosi ritiri. A 50 Km dal traguardo provavano l’uscita Tortomasi e Baccio che guadagnavano 30” sul gruppo prima di essere ripresi. Ancora emozioni negli ultimi due giri quando entravano in azione Conca e Cervellera, che davano vita all’episodio decisivo della gara valdarnese.

Giro ciclistico del Valdarno: Foto Team 42^ edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *